Till There Was You – Blue Interpretation

La collina cammina sotto i miei i piedi, io sono immobile a pensare alle campane che ora riesco ad ascoltare. E vedo gli uccelli e le loro ali e penso all’inutilità della mia tristezza, mentre svolazzano via e io rimango sola, e poi mi viene in mente il confronto tra questi uccelli protagonisti della mia Fobia e l’aereo che ti ha portato via nel contempo i miei denti sfracellavano le unghie della mia mano destra, ma non hai potuto vederlo da quel finestrino, ridottiva finestra sul mondo.
Un ritornello che non riesco a richamare alla memoria, musiche svanite, colori inimitabili. Non ci sono più aurore da guardare.
Da lontano giunge la voce di qualcuno che canta d’amore. Il vuoto.

Annunci

Dì qualcosa

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: