Ragionare al contrario: le emozioni

Bisogna metterci del sale e, se capita, anche dl pepe in ciò che si elabora. E io che prima di riflettere sulle mie emozioni razionalmente rifelttevo sugli eventi. No. Niente di più sbagliato. Prima la pancia, poi la mente.

Annunci

2 thoughts on “Ragionare al contrario: le emozioni

  1. rizla74 ha detto:

    rifletti sulle tue emozioni razionalmente o razionalmente rifletti sugli eventi?

  2. TheLegs ha detto:

    In medio virtus: falli collaborare.

    Il primo decide.
    Il secondo elabora una spiegazione plausibile.
    Il primo, nel caso, oppone diritto di veto.
    Il secondo trova un modo per accontentarlo.

    Insomma, può funzionare a condizione che la pancia abbia un ruolo preponderante. Quello sempre, altrimenti sopravvivi.

Dì qualcosa

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: