Unchained Thoughts

Ognuno muore silenziosamente, dietro l’angolo. Le luci gialle e rosse e verdi e blu perdono l’aspetto di puntini separati gli uni dagli altri e diventano delle vere e proprie chiazze di colore.
Una morte in technicolor non è più dolce. Una morte in dolby surround non è più gratificante. 
Si muore silenziosamente mentre, in ritardo, si capisce di essere vivi. Non ci saranno grandi scoppi, ma quel ragazzotto che non ha mai imparato a leggere, laggiù in Louisiana, inizierà a suonare la chitarra credendo a ciò che gli disse sua madre.

Annunci

Dì qualcosa

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: