Thursday doesn't even start

"Quando si è insonni non si è mai realmente svegli e mai realmente addormentati". Ci penso abbastanza, ora, alle 23.27 di uno stupido giovedì sera, valutando i pro e i contro del provare cosa succederà una volta appoggiata la testa sul cuscino.
Ci si ritrova seduti su un divano vermiglio a pensare cose futili, con lo sguardo perso nel vuoto. Impegnando le restanti energie in attività del tutto discutibili: sobbalzare all’aumento di volume degli spot pubblicitari, cercare di calcolare il peso delle palpebre mentre si abbandonano alla forza di gravità davanti ad un manuale di sociologia indescrivibilmene prolisso, cercare di ricollegare i passi che si sentono sulla strada ai piedi e alle rispettive scarpe di qualche vicina, scrivere un post inutile, come questo.  Mettere da parte libri e quaderni ed optare per una sana dose di musica, al buio, con gli occhi, che bruciando, cercano di rimanere chiusi.

[Monday you can fall apart
Tuesday, Wednesday break my heart
Thursday doesn’t even start]

Annunci

6 thoughts on “Thursday doesn't even start

  1. TheLegs ha detto:

    Eppure secondo me sono i momenti migliori per una sana speculazione maieutica.

  2. s0phi3 ha detto:

    hai mai provato con piero angela? funziona 😀
    auguroni di cuore!

  3. kovalski ha detto:

    …but friday i’m in love

Dì qualcosa

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: