Silenziosi Compagni di Viaggio.Ritorno.

I once had a girl
or should I say, she one had me?

E sono tornato. E ho sentito le melodie flebili delle tue emozioni. Una foto mai vista è spuntata dal cappello a cilindro, eravamo piccoli e magri, col sole in faccia e con il programma delle giornata prescritto da gente più grande di noi.
Sono tornato pur non conoscendoti. Sono tornato col vago ricordo del modo in cui mettevi i capelli dietro alle orecchie e ti tormentavi il labbro superiore con l’indice sinistro, nei momenti di maggiore concentrazione. Come togliere la polvere da vecchi libri, accatastati per anni in cantina, abbiamo riassaggiato parole ed eventi dimenticati, confrontandone i ricordi.
Sono tornato e sono andato via, nuovamente. Per raccogliere gli affetti sparsi in questi anni di vagabondaggio emozionale. Ma ora parlami. E dimmi. Stai ascoltando Drive My car?

Annunci

One thought on “Silenziosi Compagni di Viaggio.Ritorno.

  1. stupide ha detto:

    Risp. ad un post vecchio…

    Lo so… mi sono morsicato le dita per averla scritta… è che mi viene troppo spontaneo scrivere battute ciniche… Mattei era un grande. Per questo non c’è più!

    Marco

Dì qualcosa

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: