Il nostro sistema di piccoli rancori irrazionali

E l’eco si è smorzato appena
delle risate fatte con gli amici, dei brindisi felici
In cui ciascuno chiude la sua pena
In cui ciascuno non è come adesso da solo con sé stesso
(Guccini)

La voce scricchiolante di un’amica bloccata in un ascensore che continua a scendere costituisce ora uno specchio. Mentre delle stupide parole, le più cieche figlie della banalità, si accalcano sulla punta della mia lingua per essere lanciate fino all’altro capo del telefono, l’unica idea che galleggia sulla sfiducia, procurata dal sentirsi molto simili a Don Chisciotte, è senza dubbio quella che sarebbe bene far confluire la rabbia nelle mani e iniziare un nuovo processo creativo, toccando il mondo come se si stesse nascendo per una seconda volta, scrivendo di tutto, e velocemente, come se non si avesse la possibilità di ignorare le lancette, schiacciando quel pallone come se fosse solo il fagotto dei cattivi pensieri accumulati in questo periodo buio.
Ora siamo qui ad aspettare. E stiamo solo aspettando d’iniziare.

Annunci

6 thoughts on “Il nostro sistema di piccoli rancori irrazionali

  1. Miai ha detto:

    Superata la sensazione claustrofobica dell’amica in ascensore, mi perdo nelle parole e ne resto affascinata…
    Ma tu scrivere un libro no??! 🙂

  2. conformeachi ha detto:

    mi associo pienamente a Miai…cercati qualcuno che pubblichi ciò che scrivi…perchè sono sicuro che uscirebbero pagine meravigliose…come già meravigliosi sono questi scritti blog-corsari…

  3. FrancesGlass ha detto:

    L’ego di FrancesGlass si era infine così ingigantito che le risultava difficile anche attraversare le porte.
    Un sorrisone.

  4. TheLegs ha detto:

    Mi viene in mente il finale de Il telefonetto di Antonio Rezza…

  5. ABS ha detto:

    Sarebbe bello in effetti un romanzo magari intorno al titolo di questo post. 😀

  6. pipperolosmilzo ha detto:

    In effetti le richieste potevano comprendere dalla figa a passare fisica.

    Meglio badare al sodo 😀 😀 :D.

Dì qualcosa

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: