Have it. Have another little piece of my heart

Il tempo mi scivolava dai voiles dei vestitini estivi.
Mi riempivo la bocca di vento, correndo in discesa e, quando nessuno ci guardava, succhiavamo quel liquido agro dai fiori di campagna.
I litigi erano colorati e le urla erano quelle profumate di acqua di colonia, di bambini antichi che giocano a nascondino e a campana.
Si rideva delle cadute, ma a volte si piangeva perché non è vero che l’importante sia partecipare. E il mondo degli adulti, che insiste con queste ipocrisie, era una bolla dai contorni sfumati che non ci allettava affatto.
Tra bambine c’insegnavamo le piroette e le ruote e le verticali.
Leggere come quei cappelli che ci facevano indossare per ricoprirci di un’innocenza che è un luogo comune, un’innocenza che non corrispondeva a quella della nostra infanzia.
Distolgo lo sguardo.
E’ stato un attimo fa.

Annunci

8 thoughts on “Have it. Have another little piece of my heart

  1. pipperolosmilzo ha detto:

    Ma “caspiteronzola”, vuoi vedere che anche tu adori quella canzone (chissà quale)? 😀

  2. utente anonimo ha detto:

    uh io! uh io! uh io! (fa molto ‘ciuchino’ )
    anche io adoro quella canzone 😀

  3. utente anonimo ha detto:

    …..dimenticai la firmazza…

    ika

  4. shadysun ha detto:

    un tuo post di qualche giorno fa e il nuovo singolo dei negramaro mi hanno riportata a pensare ad amicizie ormai andate, a rapporti che sanno d’infanzia…e oggi con questo post direi che il cerchio si chiude :))
    le acetelle, la campana, le ruote che non ho mai imparato a fare…aggiungerei pure telefilm tipo i power rangers e beverly hills…a ripensarci oggi, il modo in cui ciascuno di noi si immedesimava in questo o quel personaggio diceva già tanto di noi e di quello che saremmo diventati dopo…

    poetica come sempre. leggerti è un pò come quando mentre piango arriva qualcosa all’improvviso che mi fa sorridere, anche se solo per un attimo…
    alla prossima

  5. TheLegs ha detto:

    Il vero cappello della mia infanzia è un berretto con la visiera di plastica trasparente blu, lo stesso blu della lente blu degli occhiali 3D rossi e blu.

    E io mi divertivo da morire a guardare attraverso quegli occhiali. Come anche attraverso gli occhiali sfumati stile anni ’70 di mia madre, facevo continuamente su e giù con la testolina (essì, ero anche un po’ ridicolo ad indossarli… ma a un bimbo di 5 anni diresti “che carino”, mica “che frocetto”).

    Sarà per questo che i primi occhiali da sole che mi sono comprato da quanto ho cominciato a usare le lenti a contatto (benedette lenti a contatto) erano a goccia con le lenti viola e lo sfumato… però furono presto surclassate da occhiali (a goccia) blu come il blu degli occhiali 3D rossi e blu… e per trovarli… ho dovuto anche sorvolare sul fatto che erano gli occhiali del “Grande Fratello”… magari erano di quelli che metteva Tarricone… o_O’

    Traumi infantili. Vabbè.

    Comunque in realtà volevo lasciare un commento giusto per dirti “ah, ma vedo che anche a te quel film sta lasciando diversi segni qua e là a distanza di qualche giorno uh?” però mi sa che ho un po’ sforato. Vabbè.

    😛

  6. FrancesGlass ha detto:

    >ika&pippero: buon gustai…. 😉

    >shadysun: “acetelle” ecco non mi veniva in mente..ho persino dubitato che la mia memoria facesse acqua..E’ un gran piacere farti sorridere, ma a quanto mi risulta ormai siamo diventatiche terapeutiche l’una per l’altra, my dear 😀

    >TheLegs: bé, ma io voglio vedere una foto con gli occhiali del grande fratello…e comunque, sì, ci sono ancora strascichi di quel film…saranno quei colori intensi!^^

  7. kovalski ha detto:

    è sempre stato un attimo fa. sempre.
    cazzo. è che ci incasiniamo da soli, noi, col tempo. ecco.

Dì qualcosa

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: