Nuova apertura -Sartoria Falsi Pudori

Correrei intorno all’isolato fino a notte inoltrata per smaltire l’euforia del sollievo postesame. Ma son pigra, si sa.
Preferisco le viscere calde, caldissime del mio divano. Cosa si può voler di più mentre là fuori impazza l’estate?
Stesa, un calzino sì ed uno no, a chiacchierare con la mia amica, criticando benevolmente i casi umani che oggi han fatto l’esame con noi: solo piccole annotazioni amichevoli, magari condite da qualche imitazione un pò azzardata.
Mica cattiveria. Mica cose volgari.
Ma no, non siamo ragazzine che si lasciano andare al pettegolezzo sul piccolo emo che si ostina ad indossare i guantini col teschio anche a luglio o sulla ragazza che per mettere ulteriormente in mostra il suo decolleté potrebbe solo adornarlo con qualche vaso di gerani.
Non stiamo mica a puntualizzare quanto (non) sia affascinante il tipo che viene ogni giorno in facoltà col jeans Playboy ed il coniglio che, con le orecchie, gli sfiora amorevolmente la chiappa destra.
E non andremo neanche ad imitare la voce di quella ragazza (no, non l’abbiamo mai chiamata sciacquetta!!) che se ne va in giro urlando i nomi dei tanti amichetti Finley-style.
Siamo buone, non aspettiamo Natale per farcelo ricordare dalla pubblicità Bauli.
Giuro, sono solo discorsi simpatici.
E’ pur vero che suddetti casi umani il pettegolezzo te lo tirano fuori con la stessa forza che impiegherebbero per giocare al tiro alla fune.
Poi finisce il pomeriggio, il corpo inizia a produrre meno adrenalina e credo che avvengano anche altri cambiamenti biochimici che non percepiamo che ci inducono a ritirare dentro corna e coda, salvo poi tirarle nuovamente fuori alla vista di ballerine dorate che, senza ritegno, se ne vanno in giro in centro.

Annunci

7 thoughts on “Nuova apertura -Sartoria Falsi Pudori

  1. Ossimorosa ha detto:

    Il sollievo post esame è una delle sensazioni di pace migliore che abbia mai provato.

  2. utente anonimo ha detto:

    un’amica di un’amica, che mi conosce da pochi giorni, ha notato che quando passano le sbarbine il mio viso angelico puntualmente si contrae in una smorfia di disgusto e disprezzo… capita anche a te?

    ika

  3. ilbaroneb ha detto:

    in tutto ciò anche io mi annovero tra i casi umani della facoltà, ma in nessuno di quelli sopra elencati (mi riferisco ai finley style)….e tantopiù non posso essere emo perchè sono pelato….in quale categoria appaio?

  4. TheLegs ha detto:

    Haha, non ho visto mai nessuno sottrarsi completamente al vizietto del pettegolezzo.

    Ha uno charme irresistibile.

  5. Miai ha detto:

    Massi’, sono solo innocenti osservazioni! 🙂

  6. utente anonimo ha detto:

    …assurdo, non avevo ancora visto il titolo di questo post!!! comunque per te: http://it.youtube.com/watch?v=rCxOLSSaR8k
    Laban

  7. shadysun ha detto:

    ahahah…hessì, confermo che nella nostra facoltà ci sono svariati personaggini niente male…alla triennale potevo vantare tra i miei colleghi gente tipo ” la Barbie”, con annessa “Barbie del discount”, seguite da “Fonseca”, “la Surge” e “lu Bbestia”…per poi conoscere alla specialistica ragazze che possono vantare soprannomi quali “Al Cogan” dovuti alla poco ambita abbronzatura color mattone sfoggiata già dallo scorso aprile, con annessa canotta gialla che fa molto truzzo-style :))

Dì qualcosa

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: