Wait!

Che dire? Stasera è una di quelle sere da sigarette sui balconi, da chiacchierate inumidite da questo tempo indeciso tra la primavera e l’autunno. Di quelle sere che non lasciano spazio a niente, se non a parole e silenzio e forse anche ad un po’ di ricordi random.  Una di quelle sere che non dovrebbero passare in una sera e invece, lo vedi?, sbadigli e i minuti cercano di salvarsi tendendosi la mano, ma scivolano via, inevitabilmente, trascinandosi l’un l’altro giù per il precipizio della notte.

Annunci

3 thoughts on “Wait!

  1. criade2 ha detto:

    eggià.

    non si fermano mai, quelli!

  2. shadysun ha detto:

    eh.
    i balconi, l’adorabile imbizzarito pazzo tempo di marzo, i ricordi, e anche un pò di chiacchere deliranti in congrue amicali compagnie, ci aggiungo io…fino a qualche sera fa il balcone che mi è assai familiare in questo periodo mi faceva lo stesso effetto, ora che ci tornerò la prossima settimana non lo so più, ma ho tutta la sensazione che passerò il tempo a guardare lontano cercando di scorgere una certa spiaggia a noi ben nota, mentre cercherò di fare i conti con l’odioso granitico pragmatismo che mi chiederà implacabile “ma davvero, chi te l’ha fatto fare?”
    ad ogni modo, per fortuna che ci sono i preziosi talismani della terra natia ^ ^

  3. StonedButterfly ha detto:

    mi piace molto come scrivi. davvero.
    =) Vlr

Dì qualcosa

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: