Girotondi e ghirigori

Killing time won’t stop this crime

E il Natale arriva che sei impegnata a disfarti di frasi d’amore indirizzate a terzi.
Ti volti indietro e vedi chiaramente il tempo perso in girotondi e ghirigori per arrivare al punto in cui si sarebbe potuti arrivare seguendo semplicemente una linea retta.
Ora i ghirigori si sono trasformati in coltelli affilati e i girotondi in gabbie in cui sei rinchiusa con le ombre di tutto ciò che sarebbe potuto essere.
Il Natale arriva che sei impegnata a rimuginare su altro. E non ci fai neanche tanto caso.

Annunci

6 thoughts on “Girotondi e ghirigori

  1. utente anonimo ha detto:

    …il bello è quando le ombre di ciò che sarebbe potuto essere lasciano lo spazio ai quei particolarmente eccitanti brividi di ciò che…non avresti mai potuto immaginare!!!

  2. FrancesGlass ha detto:

    Per la serie “il bicchiere degli altri è sempre mezzo pieno”… 🙂

  3. shadysun ha detto:

    il tempo perso in girotondi e ghirigori…già…diciamo che l’anno appena trascorso mi è parso essenzialmente SOLO questo…poi non so, vedere quel “09” sul calendario mi ha come sollevata da un peso che portavo sul petto, anche se forse una mente razionale direbbe che è semplicemente per via di una sorta di effetto placebo che il numero 9 ha da sempre su di me 😛

    epperò sai cosa Vagnona? In realtà penso che il motivo sia un altro…così, allì’improvviso ho cominciato a pensare a quei girotondi e ghirigori non più come elementi della strada maestra, ma semplici sentieri e strade “affluenti” della strada maestra, perciò importanti sì, ma essenzialmente funzionali e strumentali solo alla VERA strada maestra :))

    abbracci multipli, Vagnona ^ ^

    Ombra che ritorna a commentare, in carne (tanta :P), ossa e logorrea (altrettanta :P)

  4. FrancesGlass ha detto:

    Ke pizza! Capisco ke tu debba moderare lo spazio…a così mi cosringi a sforzarmi! Xkè n ho un blog curato quanto i tuo…asp sono certa ke mi capirai ma …. oddiooooo da dove inizio!
    Allora vole volasciarti un semplice semplicissimo msg in cui avrei scritto: “Ho letto un pò di cose tue..Io e te siamo uguali!” Nn avevo ragionato ke effettivamente essendo uguali mi sarei dovuta imbattere in un tuo modo per rintracciarmi, un’ “assicurazione” per ripescare chicchessia di interessante ke entra nella tua/mia mente (in qsto caso la TUA mente, ma io e te siamo uguali…xciò mi sto immedesimando) xkè una volta ke vuoi dire qualcosa a qlcuno difficilmente resisti e capace ke te le inventi d tutte per trovarlo e “chiudere”…ke poi nn kiudi mai, quelle come noi se chiudono è perchè hanno concluso un “ciclo vitale” nel senso ke nn saranno più le stesse… ma ke te lo dico a fare tanto lo sai. …. … .. (Ehm…come al solito mi perdo…. fammi ritrovare il filo logico del discorso..tanto capita sempre anke a te, rileggo sopra e continuo) … ah ecco! Dicevo kevmi hai impedito di lasciare quello ke m’era enuto in mente e ke dovevo assoluamente comunicarti xkè rikiedi l’indirizzo blog… ma nn potrei mai lascirti quell’unica sottospecie di blog con quel msg, xkè nn avrei sopportato ke tu leggessi qualke riga di quel mio sottospecie di blog e pensassi “siamo uguali manco per niente!”…. e quindi mi sn dovuta “impegnare” a scriverti queste poke righe ke ti faranno subito capire quanto sia vero! (Perchè nn ho la pazienza di curare il blog e ancora nn sono pronta a inserire tutto quello ke scrivo invece…su pezzi di carta.. sparsi qua e là…e infine riuniti tutti in un quadernino…gelosamene custodito e protetto da occhi e menti troppo poco …o solo troppo…o solo poco.. insoma hai capito, loro nn sono degni…dovrei piegare troppe cose…aprire troppe parentesi…lo sai no? ke poi ci prende male se nn siamo sulla stessa lunghezza d’onda, è troppo poco stimolante)
    Il tutto così… tanto x farti sentire meno sola… ogni tanto ci vuole… ma ti avviso ke questa sensazione si accompagnerà a un senso di..come dire? Paura? Eco come al solitomi sn diungata…hai capito di kesorta di “paura” sto parlando no? Bene ti saluto, …ehm…come dire…. vorrei trovarti un soprannome affettuoso… viso ke mi sembra di parlare a me stessa…
    Vabè dai mi butto, ciao gemella!
    -GiuLia-

  5. utente anonimo ha detto:

    > shadysun: direi soprattutto “Ombra tornata ottimista e per niente abbattuta dall’anno appena terminato”

    >Giulia: grazie per il commento e per i complimenti lusingheri…sono venuta sul tuo blog, ma non sono registrata a myspace e quindi non ho potuto commentare…mi riservo di rileggerele tue righe col tempo che meritano. Gennaio è arrivato piuttosto indaffarato, purtroppo -_-

  6. Anonimo ha detto:

    Ah guarda..nn ho scritto nulla di mio…c’è qualke testo di biagio….xkè è quel romantico-nostalgico-drammatio-pazzo-sensuale come me e forse qlcsa di jovanni ke è invece filosofo-saggio-limpido-buono-spirituale come me. Anke per me è abbastanza indaffarato questo inizio ’09… dai tra la preparazione di un esame e un’altro trascriverò qualcosa di mio…facendo una specie di violenza-cura-prova alla mia persona e a quelli ke furono i miei spiriti ispiratori. Dai ti lascio gemella. Ciaoo!

Dì qualcosa

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: