You know where you are

Qui, sottocorteccia. Ecco dove resti.
Al riparo, sotto il mio lobo frontale. Ignori le scelte, le decisioni, i ripensamenti, i rimpianti.
E quando credo di essere altrove, quando credo veramente di aver scovato un’uscita d’emergenza, realizzo di essere semplicemente tornata in quel groviglio di neuroni a farti un saluto.

Annunci

3 thoughts on “You know where you are

  1. ciccuzza ha detto:

    maledetto lobo limbico -.-

  2. DorianRiver ha detto:

    :*

    (silenziosamente, senza rinunciare alle faccette che tanto ti piacciono, nè a rileggere in serie tutto quello che mi ero perso mancando da qui)

  3. FrancesGlass ha detto:

    >dorian: le faccette piacciono a te, ma siccome è una caratteristica del tuo essere che non accetti, la attribuisci a me e questa, caro, si chiama PROIEZIONE! 😛
    Anch’io manco da parecchio dal tuo blog, dal mio e dal globo terrestre, generalizzando la questione.

Dì qualcosa

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: