Dove vivo io

Dove vivo io il vento scompiglia i desideri e fa impazzire le persone. Puoi vederli tutti in fondo alla via che, con un flebile lume della ragione, cercano di riacchiappare i vecchi progetti, le passate ambizioni; eppure non puoi sentire le loro parole perché troppo forte è la voce di quel vento e c’è troppa raucedine nei suoi lamenti tanto da non lasciare alle parole umane la minima possibilità di sopravvivervi.
Dove vivo io il vento sa trasformarsi in melodie che tagliano il fiato, se solo ci si ferma un attimo ad ascoltarle, e non c’è rabbia nella forza che impone col suo fiato e non c’è rancore nel suo ripresentarsi ogni giorno, ogni giorno con una forma diversa.
Dove vivo io i giorni si stringono in un unico abbraccio con le notti e questi pomeriggi sono i soli momenti in cui il vento si placa e ti lascia il tempo di ascoltare i pensieri e ti porta poi su quella scogliera bianca a mostrarti come si possa mettere a tacere la lotta tra il cielo e il mare, semplicemente frapponendosi tra loro.
Dove vivo io le persone hanno tante cose da dire, ma non riescono a lasciarsi trascinare dal vento che, tra tutte le forme di pazzia, è quella che lucidamente si dovrebbe scegliere per amor proprio.

Annunci

Dì qualcosa

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: