#5 Alice

Questa è Alice, questa è la sua guancia adagiata sulla spalla dell’uomo che ancora non sa di amare.
I fuochi d’artificio sono come uno strappo nella perfetta carta da parati che è il cielo di stasera e tutt’intorno c’è un freddo appuntito che, trapassando capotti maglioni e camicie, arriva dritto nelle arterie principali.
Alice, forse, pensa alla strada chilometrica che ora la separa da casa. Pensa che lei è tutta qui: paure impulsi sorrisi e occhi che sono calamite, che sono buchi neri. Pensa alla dedica di suo padre su quel libro vecchio di secoli "Quando certe cose si rompono non c’è colla che tenga!" e sprofonda ancora di più il viso su quella pelle che, tra qualche mese, imparerà a riconoscere dall’odore in mezzo a mille altri odori.
Resta immobile, Alice, straniera in una terra di mezzo. Si lascia abbracciare mentre la gente inizia a correre vorticosamente perché c’è un ferito, forse, perché è arrivato il Male o forse solo perché è l’alba dell’anno nuovo e questo è un rito propiziatorio.
Lui la stringe come per proteggerla, ma inutilmente poiché le urla frenetiche, lo scalpiccìo e tutte queste persone sono lontane anni luce dal luogo in cui si sono trovati, proprio in quest’istante, e hanno giurato di non perdersi mai più.
Questa è la guancia di Alice, fotografata da una persona che la guardava da dietro e che ne ignorava i sentimenti prima di guardare e riguardare la specifica morbidezza con cui la ragazza sembrava affidarsi a quelle spalle larghe, da uomo venuto dal nulla.

Annunci

Dì qualcosa

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: