Armistizio

Ravel in pochi minuti distrugge tutto il malumore che mi avete costruito addosso in un’intera giornata. E potete rovinarmi mattine, pranzi, potete insultarmi, pizzicarmi, potete persino continuare ad esistere, trascinando i vostri corpi molli davanti ai miei occhi. Io, da oggi, dentro di me, paaarapaparapapaparapa.

Annunci

4 thoughts on “Armistizio

  1. kovalski ha detto:

    pa ra pa pa pà

Dì qualcosa

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: