puntinismo di giugno

• Ti ricordi di quel lampadario che era lo stendino dei calzini spaiati, della pessima abitdine di bere vodka alla menta, di essere stata l’unica a raccogliere le briciole in quella casa, di mastrobirraio e delle corse nevrotiche fino al binario 9. Arcobaleni,ricordi pure quelli.

• Quelle  col-mio-uomo-devo-sentirmi-protetta, quelle prima-del-mare-mi-faccio-un-po’-di -lampade, quelle mi-consigli-un-libro-estivo?, quelle aspetto-martedì-se-non-mi-chiama-lo-chiamo-io, quelle ma-come-fai-ad-andare-in-vacanza-al-freddo? Tutte le persone che incontri in questo periodo ti sembrano delle prove di pazienza e a quanto pare ne hai a palate, di pazienza, ma inizi anche a chiederti quando finirà questo test. E forse non ne hai poi tanta, di pazienza.

• Zompetti da una dipendenza alimentare all’altra. Ma il vero punto fisso sono le Frisk, per una media di due ogni quattro pagine di studio. E, quando ci bevi su un po’ d’acqua, hai quella stupida sensazione di spade nelle gengive. Il gusto dell’orrido.

• Scale mobili troppo ripide, ma ti accorgi che se non ti giri a guardare indietro, ti passa il senso di vertigine. E se qualcuno ti appoggia una mano sulla spalla, passa pure il senso di spaesamento. Ne ricavi due considerazioni astratte, abbastanza ovvie, d’altronde.

• Voglia di gonne, diciamo che giugno è ben riassunto in quest’ultimo punto. E tutto il resto sono sempre e solo chiacchiere.

UPDATE perché giugno è un mese che riserva grandi emozioni:

• Non mi manchi tu, mi mancano i tuoi pompini, goffi ma rilassanti. (Poesia da cessi universitari)

• Gli scarabei sono dediti al cannibalismo? Oppure, scopano di lato? Perché oggi ho visto una scena davvero raccapriciante e ho cercato di dividerne due con manate di sabbia, ma non ha funzionato e non ho avuto fegato per aspettare il finale.

• C’è vita dopo il ghiacciolo al limone, in una giornata come questa?

Annunci

18 thoughts on “puntinismo di giugno

  1. kovalski ha detto:

    voto il cartello, io

  2. rideafa. ha detto:

    fra, mi sa che abbiamo anticipato il puntinismo, che io però sono contenta che domani parto e poi me lo perdevo.

    parto e vado al freddo, senza aver chiamato nessuno anche se in effetti è solo lunedì e martedì è domani ma comunque non avrei nessuno da chiamare solo qualche bestemmia da lanciare (ma comunque), senza nessun libro estivo e senza aver fatto lampade, solo due giorni di mare con protezione solare 50. quindi mi mimetizzo bene fra la folla olandese.

    concerto dei pearl jam.

    • FrancesGlass ha detto:

      essì, troppi impegni a fine giugno e allora ho pensato che ha più senso essere anticipatari, col puntinismo, che ritardatari.
      i pearl jam non sono nelle mie corde, ma effettivamente ti invidio per la questione concerto in sé, per il fresco e per l’Olanda. e lo sapevo che non eri una di quelle, tu.

  3. esercizidipensiero ha detto:

    tu mi devi dire che cosa sono le frisk però.
    (concerto dei radiohead rinviato, porcaccia)

Dì qualcosa

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: