Puntinismo di Novembre

L’intelligenza ha sempre un’influenza pornografica, su di me
(Maya Angelou)

• Un martedì pomeriggio ti viene la febbre ed inizi a dire la verità a tutti. Perché essere arrabbiata e non dirlo, trattenere il pensiero per mesi, ricacciarlo in un antro del cervello che non visiti mai, ti ha solo procurato una cefalea permanente. E tu hai deciso di essere l’analgesico di te stessa.

• Vanti una buona azione, a Novembre. Il cd di Fats Domino, ascoltato e riascoltato, utilizzato come sveglia e come sedativo, proprio quello, l’hai regalato in un pomeriggio in cui l’umido ti aveva ammorbidito ossa, cuore e persino la corteccia cerebrale.

• Persone che vanno e vengono e persone che, semplicemente, ci sono. Con una di queste ultime, hai attraversato quel vicolo che puzzava di tonno andato a male, tutti gli altri passanti sembravano non farci caso e voi vi eravate convinti che indossassero un qualche tipo di mascherina trasparente.

• “Non puoi lavorare sulle mancanze degli altri, lavora sulle tue presenze. E, con presenze, intendo i tuoi desideri. Lavora sui tuoi desideri. Se restano latenti, possono essere distruttivi”. Il consiglio perfetto, contorto, apparentemente fuori fuoco, ma senza dubbio perfetto.

• Hai ripreso ad ascoltare musica in maniera feroce. Ci sono quei pezzi che ti fanno ondeggiare per tutto il corridoio. Questa è la canzone da vestizione del mese.

• Tu: Voglio trasferirmi a Berlino, entro un anno.
Amico1: Quindi la tua vita ideale sarebbe a Berlino?
Tu: La mia vita ideale sarebbe una temperatura di 30° per tutto l’anno, sarebbe chiederti di passarmi un mojito perché non ho voglia di alzarmi dall’amaca. Ma c’è il simpaticissimo problema dell’esame di realtà.
Amico2: Toh, ecco il tuo mojito.
Tu: E tu, non vuoi venirci a Berlino, tu? L’ho appena capito: saresti perfetto!

Annunci

14 thoughts on “Puntinismo di Novembre

  1. kovalski ha detto:

    per sentire 30° costanti a berlino, più che un mojito, una cisterna di grappa

  2. esercizidipensiero ha detto:

    E se i miei desideri sono proprio di riempire le assenze degli altri come la mettiamo?

    • FrancesGlass ha detto:

      Posso girarti la domanda? Tra me e te, sei di sicuro tu quella più titolata a rispondere. 😀
      (E quella è una frase che mi è stata detta, in un discorso ampio, in risposta ad un mio intervento “tecnico” riguardante il tirocinio)

  3. Topper ha detto:

    E’ un bel puntinismo, assomiglia a quello dei propositi per il nuovo anno che ti prego di non scrivere come farà metà della gente che ha un blog.
    Complimenti per aver citato Fats Domino, mi ero dimenticato della sua esistenza. Credo abbia 112 anni ma resta un mito.

Dì qualcosa

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: