Puntinismo di Maggio

Bill Brandt

Bill Brandt

• Suona l’allarme del vicino, il cancello di casa tua sbatte ed una strana luce bluastra esce dalla finestra del tuo soggiorno. Tu resti fuori per un paio d’ore, sul marciapiede di fronte, circondata dagli odori primaverili (è possibile che i fiori profumino di più, di notte?) a pensare ai tuoi familiari incellophanati e seviziati con musica brutal metal di sottofondo. Tutta colpa di Dexter.

• Le assenze si modificano e, invece di concentrarti sul vuoto lasciato dalle persone, inizi a guardare ciò che avevano intorno. È ancora sempre irrimediabilmente uguale o si sta modificando, pian piano? E, se la risposta fosse questa seconda opzione, sarebbe poi così terribile?

• Chiedi aiuto e ricevi aiuto. Con certe persone è immediato. Anzi no, l’aiuto di certe persone è matematico: la malinconia del caffè postprandiale svanisce prima del tramonto, sommersa dalle tue classiche lacrime di ilarità, annegata dai bei pensieri di mare a tempo indeterminato.

• Ventiquattro ore, quarantotto, trentasei, smetti persino di contarle. Pomeriggi di ozio, film, addormentamenti repentini, risvegli morbidi, affondi nel suo abbraccio e, ogni volta che apri gli occhi, il mondo diventa progressivamente meno feroce.

• Ti fregi di non aver mai utilizzato etichette maschiliste come strega o puttana e di non aver mai usato la violenza di rimproverare qualcuno per aver disatteso le tue aspettative idealizzanti sul suo conto. Sono quelle piccole consapevolezze che ti fanno dormire meglio e che ti fanno amare tutte le parole che usi. Perché le scegli. Non sono loro a scegliere te.

Annunci

6 thoughts on “Puntinismo di Maggio

  1. edp ha detto:

    sempre una gran bellezza, qui. ciao frances.

  2. Paolo F ha detto:

    Miao zi Betty, al solito ho letto prima di quel pigrone cronico del mio coinquilino il Fred (a ciascuno la propria croce….) il puntinismo del mese. Sono cosi felice da non trattenere le fusa e x celebrare degnamente quella che, a pieno titolo, ormai diventata liturgia mensile mi sazier di salvifici e taumaturgici croccantini !! Ora devo mollare il pezzo, sta tornando l’uomo divano. Ciaumiauuuu[image: Immagine in linea 1]

    • FrancesGlass ha detto:

      Piccolo e dolce Gavrilo, il cuore mi è andato a mille, appena ho visto il tuo commento. È bello sapere che mi leggi!
      (Salutami Fred e digli che penso spesso a tutti e tre: micio&coinquilinoFred&divano!)

  3. thatfaintingthing ha detto:

    io mi dichiaro favorevole al puntinismo. mettiamolo al posto dell’oroscopo di paolo fox.
    e poi mi dichiaro invidioso di quei tre del divano che hanno modo di vederle nascere, certe sillabe.

Dì qualcosa

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: